fbpx

La gratitudine e l’importanza di esprimerla veramente

La gratitudine non è semplicemente una forma di educazione, ma una vibrazione che devi sentire nel profondo del tuo cuore. È davvero importante imparare a percepire la gratitudine in ogni situazione, cosa o persona che fa parte della tua vita.

 

Perché è così importante imparare a percepirla in ogni istante?

 

Perché vivere essendo grati, può aiutarti a essere un co-creatore consapevole della tua vita, per vivere nella gioia e nell’amore.

 

La gratitudine non è educazione

 

Magari pensi che sia solo una forma di educazione, ma quella a cui mi riferisco, è ben lontana dall’essere un’espressione di buona educazione.

 

Il più delle volte, infatti, è utilizzata come una risposta automatica al gesto o al comportamento che riceviamo da parte degli altri: “Grazie!”.

 

“Grazie”, una parola che il più delle volte pronunci come un’abitudine sociale e non perché la percepisci veramente nel cuore.

 

È semplicemente l’espressione di un comportamento acquisito, che ti hanno inculcato i tuoi genitori fin dalla tenera età.

 

Il più delle volte di veniva imposto di rispondere grazie, magari come risposta al ricevimento di un dono, di una caramella o di qualsiasi altra cosa ti venga in mente.

 

Gratitudine sincera o giudizio

 

Ad esempio, che cosa accade quando adesso ricevi un regalo?

 

La tua  prima risposta, quella istintiva è di rispondere prontamente: “Grazie”.

 

In realtà, mentre lo ricevi, ancor prima che sia nelle tue mani, la tua mente inizia già a fare i suoi calcoli e poi una volta scartato, esprime subito il giudizio, anche se il più delle volte non viene espresso.

 

Si tratta di un giudizio che talvolta è molto severo, perché magari il dono che hai ricevuto, non corrisponde a quello che ti aspettavi o addirittura non ti piace per nulla.

 

Eppure, questo sarebbe il momento ideale per esprimere gratitudine; una gratitudine sincera che sgorga dal cuore, in fondo hai appena ricevuto un dono.

 

Il più delle volte rispondi: “Grazie”, solo perché si attiva automaticamente quel paradigma, che ti è stato tanto inculcato dai tuoi genitori quando ricevevi qualcosa: “Come si dice?”, “Non ringrazi?”, “Di’ grazie!”.

 

Questa non è davvero gratitudine, perché non è naturale e soprattutto non è sentita veramente, ma si tratta solo di una risposta automatica a un input esterno.

 

Quel “Grazie” non ha veramente valore, perché il più delle volte è solo un automatismo, che porta con sé delle vibrazioni basse.

 

La gratitudine vera, quella che senti nel profondo del tuo cuore, capace di commuoverti o di farti sentire i brividi in tutto il corpo, è tutt’altra cosa.

 

I 3 tipi di Gratitudine

 

La gratitudine è un’emozione che devi sentire prima di tutto nel tuo cuore e che poi, puoi anche esprimere all’esterno.

 

Esistono 3 tipi di gratitudine – che devi imparare a percepire – in base al periodo temporale a cui ti rivolgi:

 

    1. Passato, Gratitudine posticipata.
    2. Presente, Gratitudine presente.
    3. Futuro, Gratitudine anticipata.

 

È importante esprimerla posticipata per tutto ciò che è accaduto nel tuo passato.

 

Ripensa al tuo passato e con profonda consapevolezza ringrazia per tutto quello che è accaduto. Ringrazia ogni situazione, cosa o persona che ha arricchito la tua vita, contribuendo a renderla quella che è oggi.

 

Ringrazia per i doni preziosi che hai ricevuto.

 

È importante esprimere gratitudine per il momento presente, cioè per ogni situazione, cosa o persona che è presente nella tua vita adesso (o che entra a farne parte).

 

Vivi nel presente (qui e ora) ed esprimi gratitudine – profonda – per tutta la ricchezza che è presente nella tua vita adesso.

 

Ringrazia per i doni preziosi che ricevi.

 

È importante esprimere gratitudine anticipata, per ogni situazione, cosa o persona che arriverà in futuro nella tua vita.

 

Impara a esprimerla ancor prima che la tua – nuova realtà – si manifesti nella tua vita, per provare anticipatamente le emozioni/vibrazioni corrispondenti.

 

Ringrazia per i doni preziosi che riceverai.

 

La gratitudine nel cuore

 

L’importante è percepirla nel tuo cuore, per accogliere con gioia tutto quello che arriva nella tua vita, cercando sempre di comprendere il dono prezioso che ogni situazione, cosa o persona porta con sé.

 

Questo equivale a prendere consapevolezza dell’adesso o qui e ora, di tutte le situazioni che vivi, di tutte le persone che incontri e di ogni cosa che arricchisce la tua vita.

 

La verità è che non è importante come esprimi la gratitudine, un sorriso, un “grazie” espresso a parole o anche solo inviare un pensiero, ma la cosa davvero importante è percepirla nel tuo cuore.

 

Percepirla nel cuore non è affatto semplice, perché interviene spesso il giudizio del tuo corpo-mente, che vuole sempre di più e che non riesce a soffermarsi sul flusso di prosperità e abbondanza, che in verità è sempre presente nella tua vita.

 

Co-creare la realtà attraverso la gratitudine

 

Aprirti alla gratitudine, ti permetterà di trasformare per sempre la tua vita in meglio.

 

Percepire la gratitudine nel cuore, ti aiuterà ad allineare le tue emozioni/vibrazioni alla realtà che vuoi vivere. Diventerai così un co-creatore consapevole della tua realtà.

 

Quando riesci a percepire gratitudine per quello che hai vissuto, per quello che vivi e per quello che vivrai, mantieni alte le tue vibrazioni e ti allinei sempre più alla vita che vuoi vivere.

 

Se provi gratitudine, sei in apertura di cuore e accogli con gioia ogni situazione, cosa o persona che entra nella tua vita.

 

Quando sei in apertura di cuore, ti trovi nella condizione migliore per essere co-creatore consapevole della tua vita, quindi la gratitudine è un punto di partenza davvero importante.

 

La gratitudine non è egoismo

 

Percepire la gratitudine nel tuo cuore, ti farà vivere con gioia la vita, le tue vibrazioni saranno sempre elevate e vivrai nel flusso di prosperità e abbondanza.

 

Essere sempre grati per tutto quello che si ha nella propria vita, al fine di elevare le proprie vibrazioni, non è affatto un atteggiamento egoista, perché ha anche altri risvolti positivi.

 

Pensaci bene, un mondo in cui tutti percepiscono la gratitudine nel cuore per ogni cosa passata, presente o futura, non sarebbe un mondo migliore?

 

Attraverso la tua gratitudine, quindi non solo puoi migliorare la tua vita, ma puoi anche contribuire a rendere il mondo un posto migliore.

 

Il potere della gratitudine

 

La gratitudine nel cuore, ti aiuterà a percepire in modo diverso la tua realtà e ti sentirai sempre più in connessione col “Tutto”.

 

Gratitudine per ogni tuo respiro e per il tuo corpo, per la sua energia e per il sangue che scorre nelle vene portando nutrimento a ogni cellula.

 

Gratitudine per il pianeta terra, per la natura, per l’aria fresca e per gli alberi, che ti donano i loro frutti o che ti fanno ombra in una calda giornata di sole.

 

Sarà meraviglioso provare gratitudine per:

 

  • Ogni situazione, cosa o persona presente nella tua vita.
  • Tutto quello su cui si posa il tuo sguardo.
  • Ogni cosa che riesci a immaginare.
  • Tutto quello di cui non conosci nemmeno l’esistenza.

 

Impara sempre più a percepire la gratitudine nel tuo cuore e ringrazia per tutto ciò che è – visibile e non visibile – nella tua vita.

 

Meditazione “11 respiri per cambiare”

Puoi cambiare la tua vita 11 respiri alla volta. Non importa dove ti trovi, ovunque tu sia, fermati e prenditi del tempo per te.

    • Ambiente: ovunque ti trovi.
    • Posizione: in piedi, seduti o sdraiati.
    • Tempo richiesto: conta 11 respiri.

11 respiri per cambiare la tua vita, portando l’attenzione dentro di te. Fallo adesso!

    1. Chiudi gli occhi e fai un respiro profondo.
    2. Poi riprendi il tuo respiro naturale, inspira ed espira.
    3. Porta l’attenzione nel tuo Cuore, inspira ed espira.
    4. Osserva (o ascolta) quello che accade dentro di te senza giudizio, inspira ed espira.
    5. Lascia espandere la Luce dal Cuore in tutto il tuo corpo e oltre i limiti del corpo fisico.
    6. Continua a respirare, fino a completare gli 11 respiri.
    7. Poi fai un respiro profondo e con il tuo tempo apri gli occhi.

Conclusione

Puoi trasformare la tua vita, semplicemente imparando a percepire la gratitudine nel tuo cuore, per accogliere con gioia ogni cosa presente nella tua vita.

 

Quando la provi, sei più consapevole del presente e accogli con gioia la tua realtà. Sei in presenza emozionale e allinei le tue vibrazioni a ciò che desideri, diventando un – co-creatore consapevole – della tua vita.

 

La gratitudine ti aiuterà a entrare in profonda connessione col “Tutto” e sarai sempre più consapevole del mondo visibile e invisibile.

 

Percepirla per il tuo passato, per il tuo presente e per il tuo futuro, migliorerà la tua vita e migliorerà il mondo.

 

Attraverso di essa, potrai vivere la vera Ricchezza, in sintonia con il flusso di prosperità e abbondanza.

Ti auguro Gioia, Amore e Prosperità – Leandro

[Il seguente articolo è la trascrizione completa di questo episodio di Leandro Satsang Live. Considera che in questo episodio, come in tutti gli episodi di LSL, Leandro parla in modo estemporaneo, canalizzando le informazioni direttamente dal campo unificato. Questo episodio non è preparato e non è stato modificato (è registrato in una sola ripresa e senza tagli). Leandro Satsang Live è una serie di auto-aiuto, che sostiene ogni giorno migliaia di persone e che ha lo scopo di aiutarti a creare la tua Ricchezza Evolutiva. Iscriviti al Canale YouTube.]

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email

Lascia un commento