fbpx

Il vortice discendente, impara come interromperlo

Impara come interrompere il vortice discendente e cambia la tua Realtà, anche quando il fato sembra essere avverso contro di te. Quando ti accorgi che tutto sembra andare sempre per il verso storto, che le tue emozioni sono infelici e i tuoi pensieri negativi, allora vuol dire che sei in un vortice discendente.

 

Se sei in un vortice discendente

 

Quando la tua matrice vibrazionale predominante ha una frequenza bassa, allora sei in un vortice discendente.

 

Sei in un vortice discendente se:

 

  • Vivi frequentemente uno scorcio di realtà che non ti piace.
  • La tua realtà in prevalenza è costituita da situazioni, cose o persone per te spiacevoli, ovvero lontane dalla realtà che invece vorresti vivere.
  • Il flusso dei tuoi pensieri è costantemente negativo.
  • Le tue emozioni sono costantemente basse.
  • Tutto sembra andare sempre per il verso storto.

 

Poiché la realtà esterna è lo specchio della tua realtà interiore, quello che si manifesta nella tua vita, corrisponde sempre alla tua matrice vibrazionale predominante.

 

Tieni presente che anche i tuoi pensieri negativi, sono sempre conseguenza della tua matrice vibrazionale predominante.

 

Come agisce a livello emozionale il vortice discendente

 

Chiaramente quando vivi una realtà in cui si ripetono situazioni che consideri spiacevoli, frustranti o dolorose, è come se portassi sulle spalle un fardello, che via via diventa sempre più pesante.

 

Ogni giorno che passa, percepisci sempre più stanchezza emotiva, non hai l’energia e la voglia di reagire positivamente, ti lasci andare e ti butti sempre più giù.

 

Tutte le situazioni, cose o persone che continuano a non corrispondere alle tue originarie aspettative (scorci di realtà per te non piacevoli), sono la conseguenza delle tue vibrazioni passate.

 

Il tuo presente vibrazionale, quindi è influenzato anche dal tuo passato vibrazionale.

 

Si tratta di un vero e proprio vortice discendente, che continuerà a portarti sempre più giù, finché non deciderai attivamente di interromperlo.

 

Come si alimenta il vortice discendente

 

Quando sei in un vortice discendente, i tuoi pensieri principali sono di tristezza, di frustrazione, di rabbia o di paura.

 

Questi pensieri sono generati dalle tue emozioni, ma a loro volta, saranno proprio questi pensieri a stimolare le tue emozioni future.

 

  • Ti reputi una povera vittima.
  • Pensi che il fato si sia accanito ingiustamente contro di te, senza nessun motivo specifico.
  • Senti la sfortuna che ti perseguita.

 

All’interno di un vortice discendente, la sinergia tra i tuoi pensieri e le tue emozioni, non ti permette di avere l’energia sufficiente per fronteggiare la realtà, che stimola in te una reazione di disagio.

 

Nel flusso del vortice discendente, le tue vibrazioni scendono sempre più verso il basso, appesantite a loro volta anche dai tuoi pensieri e delle tue emozioni.

 

Di conseguenza, continuerà a manifestarsi una realtà sempre più frustrante e dolorosa, sempre più lontana dalle tue aspettative.

 

Attenzione all’euforia

 

Quando vivi una realtà per te così faticosa, triste e dolorosa, la tua priorità deve essere interrompere immediatamente il vortice discendente, che ti porta sempre più giù.

 

Per farlo devi imparare come invertire la direzione del vortice discendente, per indirizzarlo verso l’alto, creando così un vortice ascendente.

 

Durante questa fase, è sempre importante mantenere il corretto allineamento vibrazionale.

 

Ad esempio, non andando in euforia ma cercando di rimanere sempre allineati all’entusiasmo.

 

Perché l’euforia è uno stato emotivo con un picco vibrazionale apparentemente alto, ma instabile e momentaneo, che dopo poco ti farà ripiombare nel tuo stato iniziale.

 

L’entusiasmo invece è uno stato emotivo, con un livello vibrazionale alto e soprattutto molto stabile.

 

Come interrompere il vortice discendente

 

Per interrompere il vortice discendente e ritornare al naturale stato di gioia e di amore, fatto di pensieri e di emozioni positive, inizia con il creare spaziosità dalla realtà che ritieni spiacevole.

 

Prenditi del tempo e dello spazio solo per te, per ritrovarti e per ricaricarti. Una sorta di pausa dalla realtà esterna, necessaria per resettare le tue vibrazioni basse.

 

Scegli un luogo di natura, dedicati a letture spirituali che elevano le tue vibrazioni, ascolta musica sacra o in frequenza 432 Hz oppure stai in silenzio interiore.

 

Questa è la scelta migliore per osservare da uno spazio neutro, quello accade dentro di te, nella profondità del tuo essere, senza giudizio.

 

Fatto questo, potrai indirizzare il tuo punto di attenzione verso qualcosa di più elevato, cioè dirigere in modo consapevole i tuoi pensieri verso qualcosa di bello e piacevole.

 

In questo modo, le tue vibrazioni inizieranno a elevarsi sempre più in alto.

 

Resistenze durante l’inversione del vortice discendente

 

Quando decidi di invertire il vortice discendente in ascendente, soprattutto all’inizio non sarà affatto semplice.

 

Purtroppo non potrai passare da un livello vibrazionale basso a uno alto velocemente, ma sarà un passaggio graduale e ci vorrà del tempo.

 

Ricordi quando ti ho accennato alla differenza tra euforia ed entusiasmo?

 

Per la Legge di Attrazione le tue momentanee vibrazioni basse, continueranno ad attrarre altre vibrazioni basse, quindi sentirai delle resistenze che cercheranno di mantenerti nel punto in cui ti trovi.

 

All’inizio dovrai dedicare tutta la tua attenzione e metterci tutto il tuo impegno, perché il vortice discendente è più forte proprio nel punto in cui decidi d’invertire la sua direzione.

 

Dopo aver avviato il vortice ascendente, invece poco per volta inizierai a vivere una nuova realtà, sempre più corrispondente alle tue nuove vibrazioni.

 

Saranno sempre più frequenti situazioni, cose o persone per te piacevoli e appaganti, che sosterranno sempre più le tue nuove vibrazioni.

 

Così sarà più facile per te mantenere il corretto allineamento vibrazionale, che via via ti condurrà sempre più verso l’alto.

Meditazione “11 respiri per cambiare”

Puoi cambiare la tua vita 11 respiri alla volta. Non importa dove ti trovi, ovunque tu sia, fermati e prenditi del tempo per te.

  • Ambiente: ovunque ti trovi.
  • Posizione: in piedi, seduti o sdraiati.
  • Tempo richiesto: conta 11 respiri.

11 respiri per cambiare la tua vita, portando l’attenzione dentro di te. Fallo adesso!

  1. Chiudi gli occhi e fai un respiro profondo.
  2. Poi riprendi il tuo respiro naturale, inspira ed espira.
  3. Porta l’attenzione nel tuo Cuore, inspira ed espira.
  4. Osserva (o ascolta) quello che accade dentro di te senza giudizio, inspira ed espira.
  5. Lascia espandere la Luce dal Cuore in tutto il tuo corpo e oltre i limiti del corpo fisico.
  6. Continua a respirare, fino a completare gli 11 respiri.
  7. Poi fai un respiro profondo e con il tuo tempo apri gli occhi.

Conclusione

Se stai vivendo una vita costituita prevalentemente da pensieri ed emozioni di tristezza, rabbia, frustrazione o dolore, vuol dire che sei in un vortice discendente.

 

Come dice la stessa espressione, questa spirale ti spingerà sempre più in basso, facendoti provare emozioni sempre più dolorose e spiacevoli, a cui corrisponderà una realtà sempre più pesante.

 

Proprio quando ti sentirai senza energie e senza forze, dovrai avere la forza e il coraggio di reagire, per interrompere il vortice discendente in cui ti trovi.

 

Per farlo dovrai creare spaziosità con la realtà per te spiacevole e cercare di riconnetterti con la tua vera essenza.In tuo aiuto avrai dei preziosi alleati:

 

  • Il contatto con la natura.
  • Le letture spirituali.
  • L’ascolto di musica sacra o in frequenza 432 Hz.
  • Il silenzio interiore.

 

Ogni giorno, prenditi del tempo per stare in silenzio e creare spaziosità con la realtà esterna, vedrai che la tua vita cambierà.

 

Questo è il primo passo per invertire il vortice discendente in cui ti trovi.

 

Poi dovrai impare come tramsutare velocemente le tue vibrazioni basse e come definire dei corretti obiettivi vibrazionali.

 

Puoi cambiare la tua vita adesso, qualunque sia il luogo fisico o non fisico in cui ti trovi.

 

Decidi ora di cambiare la tua vita!

Ti auguro Gioia, Amore e Prosperità
– Leandro

[Il seguente articolo è la trascrizione completa di questo episodio di Leandro Satsang Live. Considera che in questo episodio, come in tutti gli episodi di LSL, Leandro parla in modo estemporaneo, canalizzando le informazioni direttamente dal campo unificato. Questo episodio non è preparato e non è stato modificato (è registrato in una sola ripresa e senza tagli). Leandro Satsang Live è una serie di auto-aiuto, che sostiene ogni giorno migliaia di persone e che ha lo scopo di aiutarti a creare la tua Ricchezza Evolutiva. Iscriviti al Canale YouTube.] 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email

Lascia un commento