fbpx

Il tuo reale punto di attenzione

Comprendere il tuo reale punto di attenzione è davvero importante per te, perché influenza tutto il processo di co-creazione consapevole della tua realtà. 

Se non vivi nella realtà che desideri, infatti, è perché il più delle volte non sei consapevole del tuo reale punto di attenzione e anche quando lo sei, non sai cosa farci.

Confondi il tuo reale punto di attenzione con il tuo obiettivo e non ne sei consapevole, perché non ti soffermi per ascoltare quello che accade dentro di te. 

La confusione e la mancanza di ascolto, sono la causa che non ti permette di concretizzare la realtà che desideri e di vivere nel flusso di prosperità e abbondanza a cui tanto aspiri.

Che cos’è il tuo reale punto di attenzione?

Tutti conoscono il significato di obiettivo.
Io con questo termine, però mi riferisco esclusivamente a – un obiettivo vibrazionale – perché in realtà è solo questo ad avere importanza.

In questo momento il tuo – obiettivo – potrebbe essere:

  • Migliorare la tua relazione.
  • Avere una casa più grande.
  • Trascorrere le vacanze in un posto da sogno.
  • Avere un lavoro migliore.
  • Guadagnare più soldi.
  • Etc..

In tutti questi casi, è davvero importante per te comprendere il tuo reale punto di attenzione, perché il più delle volte ti accorgerai essere discordante da quello che pensavi essere il tuo obiettivo.

Il motivo per cui non raggiungi i tuoi obiettivi

In passato, infatti, molte volte non hai raggiunto degli obiettivi, perché il tuo reale punto di attenzione aveva una direzione diversa da quello che desideravi.

Ad esempio, nel caso in cui tu voglia guadagnare più denaro ma non ci riesci, il motivo è perché le tue vibrazioni sono discordanti da quello che ti ripeti nella mente. 

In sostanza, con la mente vuoi realizzare il tuo obiettivo, ma le tue vibrazioni di paura, rabbia, tristezza, dolore, insoddisfazione etc., in realtà ti conducono in una direzione ben diversa.

Ad esempio, nel caso del guadagnare più denaro, ti condurranno verso la povertà.
Cioè verso la direzione delle tue vibrazioni, che rappresentano la direzione del tuo reale punto di attenzione. 

È la discordanza tra i tuoi pensieri e il tuo reale punto di attenzione, a determinare il mancato raggiungimento del tuo obiettivo e di conseguenza l’esperienza che vivrai.

Ad esempio, con la mente continui a ripeterti che vuoi guadagnare più denaro, ma le tue vibrazioni, invece ti stanno conducendo verso una realtà ben diversa.

In conclusione, tu vai sempre dove ti porta il tuo reale punto di attenzione e non dove pensi di voler andare con la mente.

Comprendi il tuo reale punto di attenzione

Comprendere qual è il tuo reale punto di attenzione, quindi è fondamentale per co-creare in modo consapevole la realtà che desideri.

Dovrai imparare come verificare il tuo reale punto di attenzione rispetto ai tuoi  obiettivi e desideri, ogni volta che ti troverai in una di queste 3 situazioni:

  1. Attenzione consapevole.
  2. Stimolo casuale.
  3. Difficoltà percepita.

1. Attenzione consapevole del tuo reale punto di attenzione

Allena la tua capacità di osservare ciò che accade dentro di te quando poni l’attenzione sul tuo obiettivo.

Interrompi quello che stavi facendo, ti fermi un attimo, respiri e pensi al tuo obiettivo, osservi che cosa accade dentro di te, che cosa si muove al tuo interno.

Pensa volontariamente al tuo obiettivo e chiediti:

Che cosa provo? Che cosa sta accadendo dentro di me?

Percepisci leggerezza, entusiasmo, una spinta verso l’obiettivo oppure percepisci pesantezza, resistenze, mancanza di fiducia che l’obiettivo si realizzi.

Quello che percepisci dentro di te, cioè le tue sensazioni, emozioni (vibrazioni) rispetto all’obiettivo che vuoi realizzare, non sono da sottovalutare.

In realtà le tue emozioni o vibrazioni, rappresentano l’energia che ti sosterrà per realizzare il tuo obiettivo o per non realizzarlo.

Il più delle volte, invece, tendi a nascondere e a sminuire le tue sensazioni e le emozioni che provi, pensando erroneamente che questo basti per fare in modo che non interferiscano con la realizzazione del tuo obiettivo.

In verità, se non imparerai a gestirle e trasmutarle, ti condurranno in una realtà distante diversa o addirittura opposta al tuo obiettivo.

2. Stimolo casuale del tuo reale punto di attenzione 

Allena la tua capacità di osservare ciò che accade dentro di te quando poni casualmente l’attenzione sul tuo obiettivo, magari dopo aver ricevuto uno stimolo esterno.

Ad esempio, una persona vicina a te pronuncia una frase, oppure ascolti la tv o la radio, vedi un’immagine, percepisci un profumo o un suono, insomma accade qualcosa che ti fa’ pensare al tuo obiettivo.

Anche in questo caso, ascolta e osserva ciò che percepisci dentro di te e chiediti:

Che cosa provo? Che cosa sta accadendo dentro di me?

Pensare al tuo obiettivo, anche se in modo casuale, quali sensazioni o emozioni stimola in te, verifica se si tratta di vibrazioni di qualità alta o bassa.

Non sminuire ciò che accade dentro di te, qualunque cosa tu percepisca e qualunque sia il tuo obiettivo.

Può trattarsi di lavoro, salute, relazioni, denaro o successo, non fa’ alcuna differenza. 

Abbi sempre il coraggio di osservare che cosa percepisci dentro di te, perché le tue emozioni / vibrazioni ti indicano il tuo reale punto di attenzione e quindi la tua reale direzione.

3. Difficoltà percepita del tuo reale punto di attenzione

Allena la tua capacità di osservare ciò che accade dentro di te quando poni l’attenzione sul tuo obiettivo, in seguito qualcosa che percepisci come disagio o addirittura come un ostacolo alla realizzazione del tuo obiettivo.

Anche in questo caso dovrai fermarti, ascoltare e osservare ciò che accade dentro di te e il tuo modo di interagire con la realtà esterna.

Devi comprendere se sei in modalità reattiva, cioè se sei in reazione, oppure se sei in Presenza Emozionale.

Cioè se stai interagendo con l’esterno nel modo migliore per trasformare la realtà che non ti piace e superare quelle difficoltà transitorie.

Che cosa provo? Che cosa sta accadendo dentro di me?

Le tue emozioni / vibrazioni sono sempre ben allineate al tuo obiettivo, quindi di qualità alta; oppure essendo in reazione si sono disallineate, quindi di qualità bassa.

Una volta individuato il tuo reale punto di attenzione, nel caso in cui non sia verso il tuo obiettivo, dovrai utilizzare come trasmutare le tue vibrazioni, utilizzando le tecniche che ti insegnerò.

Meditazione “11 respiri per cambiare”

Puoi cambiare la tua vita 11 respiri alla volta. Non importa dove ti trovi, ovunque tu sia, fermati e prenditi del tempo per te.

  • Ambiente: ovunque ti trovi.
  • Posizione: in piedi, seduti o sdraiati.
  • Tempo richiesto: conta 11 respiri.

11 respiri per cambiare la tua vita, portando l’attenzione dentro di te. Fallo adesso!

  1. Chiudi gli occhi e fai un respiro profondo. 
  2. Poi riprendi il tuo respiro naturale, inspira ed espira.
  3. Porta l’attenzione nel tuo Cuore, inspira ed espira. 
  4. Osserva (o ascolta) quello che accade dentro di te senza giudizio, inspira ed espira.
  5. Lascia espandere la Luce dal Cuore in tutto il tuo corpo e oltre i limiti del corpo fisico.
  6. Continua a respirare, fino a completare gli 11 respiri.
  7. Poi fai un respiro profondo e con il tuo tempo apri gli occhi.

Conclusione

Sii sempre consapevole del tuo reale punto di attenzione, ovvero della sintonia tra le tue emozioni / vibrazioni e il tuo obiettivo:

  1. Attenzione consapevole.
  2. Stimolo casuale.
  3. Difficoltà percepita.

Sono le tue vibrazioni – e non l’obiettivo che pensi di volere – ad avvicinarti o allontanarti dalla realtà che vuoi.

Le vibrazioni non vanno mai ignorate, ma sempre trasmutate, affinché non siano un ostacolo per la realizzazione del tuo obiettivo.

Dentro di te deve avvenire una trasmutazione emotiva (alchemica), in modo che queste vibrazioni siano finalmente il carburante che ti condurrà verso il tuo scopo.

Sono l’energia che ti da’ la spinta per andare velocemente dove vuoi e non saranno più la zavorra che ti impedisce di realizzare il tuo desiderio.

Sii sempre consapevole del tuo reale punto di attenzione e impara come trasmutare le tue vibrazioni (di qualità bassa) utilizzando il Metodo OSARE.

Inizia sa subito a co-creare la realtà che desideri!

Ti auguro Gioia, Amore e Prosperità
– Leandro

[Il seguente articolo è la trascrizione completa di questo episodio di Leandro Satsang Live. Considera che in questo episodio, come in tutti gli episodi di LSL, Leandro parla in modo estemporaneo, canalizzando le informazioni direttamente dal campo unificato. Questo episodio non è preparato e non è stato modificato (è registrato in una sola ripresa e senza tagli). Leandro Satsang Live è una serie di auto-aiuto, che sostiene ogni giorno migliaia di persone e che ha lo scopo di aiutarti a creare la tua Ricchezza Evolutiva. Iscriviti al Canale YouTube.]

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on linkedin
LinkedIn
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email

Lascia un commento